Nel folto di un bosco si apre una

radura: è lì che rimane un albero,

dove trovare ciò che è svelato dalla

poesia, illuminandolo.

Il poeta dei rami, Canto X, vv. 1-4.

Tre poesie da Il tuo sacerdote di Gian Piero Stefanoni

Esodo È storia ora di vocine,                                                                                                           di piccoli alberi abbattuti dai nidi,                                                                                          di sottocolpi scanditi tra fratelli. Avevamo dimenticato il fiume,                                                                                             pensavamo fosse salda la barca                                                                                                  nascosta nella pelle ogni distanza. Ma di questo si nutre la plancia                                                                                            nella scorta delle offese residue. Chi cerca il timone vede la costa,                                                                                           non sente i … Continua a leggere Tre poesie da Il tuo sacerdote di Gian Piero Stefanoni

Tre poesie da Recupero dell’essenziale di Michela Zanarella

Fidarsi della luce che ritorna Fidarsi della luce che ritorna nello stesso tratto di cielo darsi appuntamento tra le curve della luna i sogni nel mezzo l’alba con la voce di un’attesa trovarsi a rovistare silenzi tra residui di stelle appena la notte si congeda poi schiarire memorie e puntare il cuore dritto al sole … Continua a leggere Tre poesie da Recupero dell’essenziale di Michela Zanarella

Segui Radura Poetica: